La forza di un’idea: la nuova incredibile maglia del Loch Ness FC

Lascia un commento
Estetica / Europa / Maglie / Squadre / Storie / Zone

Questa è la maxi-storia di come la mia vita
cambiata, capovolta, sottosopra sia finita
seduto su due piedi qui con te
ti parlerò di
come è diventata virale la maglia del Loch Ness.

Inverness, Caledonia, . Una squadra dal nome suggestivo – Loch Ness FC – è in cerca di sponsor per affrontare la prima stagione nella Scotland’s North Caledonian League dopo un’annata di ampie vittorie e caterve di gol.

Da un po’ di tempo Martin Mainland – libero/stopper della squadra e con una piccola azienda di progettazione grafica in curriculum – aveva un’idea: utilizzare il profilo di sulle maglie oltre che sul logo. È la maggiore attrazione turistica della zona e il marketing ne avrebbe giovato.

We wanted to do it last year because it was our 20-year anniversary but we ended up going for a Nike template for cost effectiveness.

Hi! I’m here…

La stagione scorsa – pur essendo il 20° anniversario della società – non sono riusciti a portare avanti l’idea ripiegando su un classico kit di catalogo anonimo. Ma probabilmente il salto di categoria ha dato loro coraggio e, dopo il bozzetto della maglia away interamente progettato da Martin, si sono affiancati a Moving Forward per completare la fornitura di maglie.

I’ll take full credit for the away top, but the home top was mostly Moving Forward. We gave them our idea and they ran with it.

Una visibilità inaspettata

La società è praticamente autogestita, ogni giocatore fa la propria parte in basse alle sue possibilità – per esempio l’attaccante Phil Macdonald ha contribuito a creare il sito web ufficiale – e la situazione dovuta alla pandemia ha rischiato di far ritirare la squadra dal campionato per mancanza di fondi.

Poi li hanno trovati eccome gli sponsor!

I template grafici delle maglie però sono arrivati a Match of the day e su BBC Breakfast (tra le più seguite trasmissioni del Regno Unito), con risposte entusiaste da parte dei media e del pubblico. La cosa è sfuggita di mano e gli sponsor caduti dal cielo come una manna.

The profile of the shirt has lifted us to another level. I’m kind of lost for words at how much it’s changed the club and it’s given us such a good foundation to build on. We‘ve had so many companies, local and big brands, contacting us regarding sponsorship.

Ma le maglie ancora non ci sono fisicamente e seppure sui canali ufficiali del club – e sull’internet in generale – se ne trovino diverse versioni che ne raccontano i vari affinamenti, i pre-ordini sono cresciuti in modo esponenziale e fuori controllo.

We’ve had so many orders, I’m talking Netherlands, Germany, Australia, Canada. There are shops in different countries that want to buy in bulk. It’s really insane. The problem is that we don’t actually have the shirts yet, they’re all on pre-order right now!

incomprehensible number of orders, dal sito ufficiale del club

Le maglie del

Come concorda anche 90min.com – dal quale abbiamo estratto alcuni passaggi dell’intervista ai protagonisti – questo è il periodo delle presentazioni dei nuovi kit e tutti gli uffici marketing delle più gloriose società del mondo cercano giustificazioni alle idee sempre meno originali per i nuovi modelli pre-formattati che andranno sul mercato.

Questa piccola realtà scozzese invece ci insegna che dalle piccole idee, se ben ponderate e in linea con la tradizione, il folklore e la semplicità si ottengono risultati inaspettati. Certo la fortuna aiuta, ma aiuta soprattutto gli audaci.

Queste le varie versioni della muta home del Loch Ness FC, dalla prima bozza allo sponsor definitivo.

Queste invece le divise away e thirt, per le quali non nutro lo stesso entusiasmo della principale. Anzi, la terza in particolare ricorda fortemente una delle maglie più brutte viste nella storia della Serie A.

I don’t think we’ll be taking Nessie off the kit any time soon.

E vorrei vedere!

Autore

Grafico, ex portiere di calcio e calcio a 5, appassionato di Subbuteo, tifoso viola, semi-giapponese di acquisizione. L'amore per le maglie è una logica conseguenza o la matrice iniziale, visto che è nato parallelamente all'amore per il pallone in seconda elementare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *